Baby squillo

Baby squillo

Si allarga lo scandalo delle ragazze minorenni che si prostituiscono per avere denaro, abiti firmati, e serate in discoteca. Le due ragazze di Roma delle quali si parla, sono dunque la spia di un triste fenomeno più vasto. Magra consolazione: questo accade di più nei Paesi del nord e dell’est. Gli psicologi sostengono che, all’origine, ci sono famiglie troppo permissive. Che propongono che il rientro a casa, anche dalla discoteca, avvenga non oltre la mezzanotte. Potrebbe anche diventare una proposta di legge: la prostituzione minorile, collegata all’alcol ed alla droga, trova favorevole sviluppo, quando a notte inoltrata, quando la stanchezza, il sonno, hanno il sopravvento sull’equilibrio fisico e psicologico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...