Nel mio editoriale che sarà pubblicato sabato dal settimanale “la Discussione” ricordo che la mia vita è stata dedicata al giornalismo, a tanti sacrifici per poter realizzare il mio sogno di raccontare la verità. Sono scampato ad un agguato delle Brigate Rosse, ad una bomba quando ero direttore del TG4. Non mi sono mai arreso. Noi siamo già 8000.. Saremo anche 20.000. Che vuole dire rappresentare una voce che merita attenzione da parte delle istituzioni. Ci sarà il nostro raduno. Saranno eletti i  nostri rappresentanti, un comitato di coordinamento. Diremo tutto con sincerità. Andremo ai palazzi del potere. Senza violenza, senza tamburi, senza insulti. Andremo per essere ascoltati e perché siano accolte le richieste per aiutare chi soffre. Non dimenticate: ” Noi, insieme ” per un Paese migliore. Ma non andremo ai partiti con il cappello in mano. Vi voglio bene.

Annunci

Un pensiero su “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...