Giuro sui miei figli

Un tempo nelle aule di giustizia un piccolo crocefisso, spesso polveroso, stava a significare che dopo quella terrena, si poteva affidarsi a quella divina.I crocefissi sono andati in cantina, per quella polemica fra le religioni di diversa ispirazione. Perché Cristo sì, Maometto no?
Se alzi gli occhi verso la Corte tenti di interpretare dalla gestualità dei giudici, che aria tira. Ma è una “magia” inattendibile. La Corte si ritira in camera di consiglio e nell’aula cresce il mormorio degli avvocati degli imputati. Poi, di colpo, si fa silenzio. Entra la Corte. Gli sguardi si incrociano fra difensori e accusati. Chi dentro la gabbia, chi fuori.
Così sarà martedì quando la Cassazione esprimerà il verdetto su Berlusconi accusato di frode fiscale collegata ai diritti televisivi di Mediaset. Simbolicamente il silenzio sarà nel Paese. Sarà nel mondo politico come in quello giudiziario. Perché a questa sentenza potrà essere collegato non soltanto lui persona, ma anche lui grande imprenditore e protagonista di venti anni della politica anche internazionale. Deciderà, questo verdetto, anche sulla sua eleggibilità a Senatore della Repubblica. Deciderà, in termini che si conosceranno con la sentenza, se dovrà essere privato fosse solo per un giorno della libertà personale. Un silenzio carico di tensione. Un’attesa che si divide fra chi, senza alcun rispetto della presunzione di innocenza, esulterà e chi gli sarà simbolicamente vicino, forse anche nelle piazze, per ribadire fiducia umana e politica.
Molti si chiedono come sta. Ma soltanto lui potrebbe rispondere. E non lo fa. Cresciuto in una famiglia cattolica e osservante, in un momento difficile del recente passato, posto di fronte ad una giustizia che ne chiedeva la condanna, ha detto: “Giuro sui miei figli… sono innocente”.
Qualcuno lassù forse accoglierà questa verità, ma in aula, dove non c’è più un crocefisso, assedio di giornalisti, fotografi, telecamere, mentre radio e televisioni annunceranno edizioni straordinarie.
Non si sa dove attenderà la sentenza. Ma sicuro accanto avrà i suoi figli.

Annunci

Un pensiero su “Giuro sui miei figli

  1. la giustizia in Italia fa schifo !! se la prende con chi da lavoro a 54.000 persone e crea ricchezza !! nonchè leader politico indiscusso negli ultimi 20 anni .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...